Rimuovere Google Analytics

Rimuovere il monitoraggio Google Analytics

Il Garante Privacy ha ritenuto illecito l’utilizzo di Google Analytics per monitorare l’andamento delle visite del sito web in quanto i dati vengono inviati negli USA senza un’opportuna certezza del loro trattamento.

Per chi è meno esperto, Google Analytics è uno strumento di Google che viene utilizzato dalla maggior parte delle agenzie digitali per monitorare l’andamento delle visite sul proprio sito web.

Tale strumento, che si abilita inserendo del codice (uno script) all’interno delle pagine del sito web, raccoglie informazioni in merito ai visitatori del sito, tra cui l’indirizzo IP (indirizzo internet), dati relativi al Browser utilizzato (es. Chrome, Internet Explorer, Microsoft Edge, Safari ecc.) e molti altri dati utili ad identificare con più precisione gli utilizzatori del sito web.

Tra i dati che vengono raccolti, l’indirizzo IP è ritenuto un dato personale in quanto può ricondurre all’identificazione di una persona fisica, pertanto, come da regolamento europeo GDPR, deve essere trattato in modo adeguato e tutelato.

Il Garante a partire dal 23 Settembre 2022 avvierà dei controlli per verificare i siti web che utilizzano questo servizio.

Se anche il tuo sito web utilizza Google Analytics per il monitoraggio, consigliamo di rimuovere il monitoraggio fino a che la situazione non sarà più chiara.

Se non sei in grado di capire se il tuo sito web ha installato il monitoraggio, puoi rivolgerti all’agenzia che ti ha creato il sito web oppure chiederci supporto.

Ecco il link all’articolo ufficiale del provvedimento del Garante Privacy nei confronti di un’agenzia di media che gestisce più siti web.

https://www.garanteprivacy.it/…/docweb…/docweb/9782874

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.